Cerca

 

 
ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO
DEGLI UFFICI DI SEDE CENTRALE
Dal lunedì al venerdì
dalle 10.00 alle 17.00

Area riservata

login > 

Calendario

 calendario completo > 

Dalle sezioni

  • Campo A.I.B a Bracciano

    Si è da poco concluso il campo estivo che quest'anno ha preso le vesti di campo scuola di protezione civile a...

    Read More ...

  • Giornata mondiale del Pensiero “Laicità e Coeducazione nella proposta Scout in Italia e in Francia”

    il gruppo scout ARICCIA - Roma 14 CNGEI vi invita VENERDI’ 22 FEBBRAIO 2013 alla Giornata mondiale del...

    Read More ...

  • Cent'anni di scautismo. Il grande gioco della vita.

    Convegno Nazionale a cura della sezione di Lecce - Sabato 9 Marzo 2013 ore 17.00.

    Read More ...

 tutte le news > 

Altri eventi
  • E' scout la milionesima vode di Wikipedia in Italiano

    22 gennaio 2013 - L'edizione in lingua italiana di Wikipedia ha oggi raggiunto il milione di voci. E` un...

    Read More ...

  • Un invito dal Belgio

    Gli Scouts e Guides di Belgio vi invitano a partecipare al JamBe 2013 - A world of Imagination -...

    Read More ...

  • Sondaggio Regioni Europee Wosm e Wagggs per Capi e Rover

    Il servizio o volontariato è una delle aree su cui stanno lavorando le Regioni europee di WAGGGS e...

    Read More ...

 tutte le news > 

Nei giorni 8 – 9 marzo 2014, presso i locali dell’Ostello della Gioventù di Firenze, si è svolto l’annuale incontro di Senior e Dirigenti del CNGEI organizzato dal Consiglio Nazionale associativo secondo le indicazioni dei partecipanti ad un precedente incontro, svoltosi a Milano a novembre 2013 e denominato “Diri…vento”.
Provenienti da gran parte del territorio nazionale, erano presenti oltre 100 partecipanti in rappresentanza di tutti i ruoli adulti quali “educatori indiretti”, compresa una folta rappresentanza di Senior senza altri incarichi in Sezione.
Gli interventi che si sono succeduti sono stati tutti assai interessanti: molto apprezzati gli interventi di due esperti esterni centrati sulla tematica della “soluzione di conflitti tra adulti”.
Il primo, gestito da 2 esperte di Coaching, ha affrontato la comunicazione interpersonale evidenziando (come fattori necessari per cercare di evitare i conflitti): l’ascolto attivo ed empatico, la comunicazione efficace ed oggettiva, l’osservazione dei fatti e l’esplicitazione dei sentimenti che ne derivano, la modalità di formulazione delle richieste.
Il secondo intervento, gestito con un approccio non didattico da un esperto che ha dichiarato di aver iniziato ad avere le sue competenze quando era capo unità nel CNGEI, ha presentato tecniche pratiche per la gestione e la risoluzione dei conflitti nei gruppi di lavoro.
Parallelamente ai due interventi si è svolta anche la riunione organizzativa del 4Tek, alla quale hanno partecipato i responsabili delle varie basi coordinata dal membro di Consgilio Nazionale, Mauro Calvetti.
Dopo l’intervallo della cena il gruppo si è diviso in due: Senior e CoordS hanno lavorato e si sono confrontati sul ruolo e le competenze del Coordinatore Senior, seguendo suggerimenti ed una traccia di lavoro preparata dalla Coorditrie Senior di Firenze, ad hoc coinvolta.
Il resto dei Dirigenti invece ha affrontato l’illustrazione della nuova polizza assicurativa associativa, grazie alla Tesoriera Nazionale e con la consulenza in voce del referente della compagnia assicuratrice, la Società Reale Mutua Assicurazioni.
Successivamente è stata presentata la piattaforma per la condivisone dei progetti di sviluppo e, parallelamente, si è svolta la riunione dei Commissari Regionali, convocata dal Presidente Marcialis.
La domenica mattina il programma è stato denso di presentazioni relative ai seguenti argomenti:
il Settore Internazionale ha presentato il Progetto EraScout, illustrandone i vantaggi e le finalità ed invitando le Sezioni ad essere parte attiva sia nella segnalazione dei propri adulti in partenza sia nell’accoglienza di eventuali scout stranieri;
il Settore Formazione ha presentato il Sistema di programmazioni del CNGEI (dal Progetto di Sezione al Piano di Gruppo e da questo alle Programmazioni delle Unità) e Novità dal Settore Formazione (la nuova forma di decentramento con i Distretti, l’aumento delle occasioni formative, le criticità attuali);
la Direzione del Contingente CNGEI in Giappone ha presentato il Jamboree 2015, tramite il Capo Contingente e suoi collaboratori, illustrando a grandi linee quanto fatto ad oggi, le criticità, le necessità, le richieste di collaborazione.
Ha concluso il Capo Scout ricordando il ciclo del cambiamento: con il passaggio in sequenza da esperienza a convinzione, da atteggiamento a comportamento per poi ritornare ad esperienza.

Resoconto a cura di Maria Angela Botta – Commissario di Sezione di Pistoia

22 febbraio 2014

          Fratelli e sorelle scouts,

il tempo trascorre veloce, ma nell'anniversario della nascita di Sir Robert Baden-Powell of Gilwell, Fondatore dello Scoutismo, resta immutato il nostro ricordo colmo di gratitudine.

GIORNATA DEL PENSIERO 2014

Per la “ Giornata del Pensiero “ il Centro Studi Scout vi offre una riflessione sulle difficoltà e le insidie dell'apprendimento per i più giovani.

 

“ DIMMI E IO DIMENTICO,

MOSTRAMI E IO RICORDO,

COINVOLGIMI E IO IMPARO.”

Benjamin Franklin

 

Nello svolgimento dei festeggiamenti per il centenario di fondazione della nostra sezione leccese del C.N.G.E.I., lo scorso 25 gennaio, alla presenza dei rappresentanti delle Istituzioni locali -Comune e Provincia di Lecce, Regione Puglia-, del Senatore Maurizio Buccarella (già nostro socio) e del nostro Presidente Nazionale si è svolta la cerimonia di inaugurazione della nuova sede sezionale di Lecce, in viale della Repubblica 88. Dopo un percorso durato circa 10 anni la Sezione di Lecce ha una nuova sede in comodato gratuito.

 

Nuova sede a Lecce 

E’ stata una cerimonia molto sobria ma anche molto partecipata. Tanti genitori, tanti Senior Scout, la graditissima presenza dei fratelli scout della Sezione C.N.G.E.I. di Novoli e del C.d.S. di Bari.
Con l’occasione e per l’occasione, di concerto con il Capo Scout ed il Presidente, abbiamo voluto rendere omaggio alla Città di Lecce ed al Sindaco Dott. Paolo Perrone, con una Croce di Benemerenza per la felice, seppur travagliata, conclusione della vicenda locali sede.


Il Sindaco di Lecce, con il taglio del nastro, ha avuto parole di elogio e di sprone per i nostri scout leccesi ma anche per lo scautismo in generale, simbolo e baluardo di gioventù sana, di cittadinanza attiva, di amicizia e solidarietà.


Nel corso della cerimonia è stata conferita al socio Maurizio Meo la Medaglia al Merito di Primo Grado per il contributo dato alla Sezione di Lecce negli oltre 35 anni di dirigenza.

[Fotografie di Paolo Caputo]

 

Da sabato 30 novembre a domenica 1 dicembre, circa trecento delegati delle Sezioni affiliate si sono ritrovati all’hotel Ergife della capitale per dare vita al massimo organo associativo, per scegliere quindi le linee d’azione di qualificazione e programmazione dell’ente. 

Dopo i saluti del Presidente della FIS - Matteo Spanò -, del Presidente AGESCI - Marilina La Forgia - del Direttore Nazionale di LIBERA - Enrico Fontana - e la lettura dei messaggi augurali da parte del Presidente dell’Ordine Scout di San Giorgio - Federico Lunardi - e da parte della Presidenza della Repubblica - Donato Marra -, i lavori sono proceduti speditamente, in un clima sereno e propositivo.

Come di consueto, è stata presentata la Relazione Tecnico Morale e il Bilancio Consuntivo per l’anno scout 2012/2013, approvate entrambe a larga maggioranza. C’è quindi stata la presentazione del Programma Nazionale per l’anno scout 2013/2014 e quella del Bilancio Preventivo, che dopo il dibattito sono state anch’esse approvate. Sono state inoltre presentate alcune raccomandazioni e dopo l’illustrazione del contenuto da parte dei delegati proponenti, c’è stata la loro presa d’atto. Quest’anno è stato anche necessario procedere alla votazione di un componente della COVICO e di uno del CRC in seguito alle dimissioni della Signora Rosa Emilia Deidda, rappresentante del Ministero Patrono Miur. All’inizio dei lavori dell’assemblea, Presidente e Capo Scout hanno inteso dimostrare la gratitudine del Cngei per i tanti anni spesi dalla Signora Deidda nei due organi associativi, consegnandole un sincero riconoscimento.

Da segnalare, infine, una piacevole e utilissima iniziativa: gli info point. Si è trattato di una serie di punti informativi, animati da Branche, Settori, Gruppi di Lavoro, progetti e partnership, presso i quali i presenti in Assemblea hanno avuto la possibilità di ottenere preziosi ragguagli rispetto alle molteplici attività nelle quali il Cngei si sta spendendo.

{pgslideshow id=25|width=540|height=405|delay=3000|pgslink=1}

[ L'assemblea nelle foto di Andrea Calistri ]