Cerca

 

 
ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO
DEGLI UFFICI DI SEDE CENTRALE
Dal lunedì al venerdì
dalle 10.00 alle 17.00

Area riservata

login > 

Calendario

 calendario completo > 

Dalle sezioni

  • Campo A.I.B a Bracciano

    Si è da poco concluso il campo estivo che quest'anno ha preso le vesti di campo scuola di protezione civile a...

    Read More ...

  • Giornata mondiale del Pensiero “Laicità e Coeducazione nella proposta Scout in Italia e in Francia”

    il gruppo scout ARICCIA - Roma 14 CNGEI vi invita VENERDI’ 22 FEBBRAIO 2013 alla Giornata mondiale del...

    Read More ...

  • Cent'anni di scautismo. Il grande gioco della vita.

    Convegno Nazionale a cura della sezione di Lecce - Sabato 9 Marzo 2013 ore 17.00.

    Read More ...

 tutte le news > 

Altri eventi
  • E' scout la milionesima vode di Wikipedia in Italiano

    22 gennaio 2013 - L'edizione in lingua italiana di Wikipedia ha oggi raggiunto il milione di voci. E` un...

    Read More ...

  • Un invito dal Belgio

    Gli Scouts e Guides di Belgio vi invitano a partecipare al JamBe 2013 - A world of Imagination -...

    Read More ...

  • Sondaggio Regioni Europee Wosm e Wagggs per Capi e Rover

    Il servizio o volontariato è una delle aree su cui stanno lavorando le Regioni europee di WAGGGS e...

    Read More ...

 tutte le news > 

Dalle sezioni

Campo A.I.B a Bracciano

Si è da poco concluso il campo estivo che quest'anno ha preso le vesti di campo scuola di protezione civile a Bracciano. L’esperienza di “Anch’io sono la protezione civile” che si è svolta dal 28 luglio al 4 agosto presso la fattoria Sabrina dell’A.A.I.S onlus, con la partecipazione della Protezione Civile Comunale e della Misericordia di Bracciano è stata realizzata all’insegna del
pensiero pellerossa.


Alla “Danza del sole” hanno partecipato tre reparti, Fenice di Bracciano, Jonathan di Cesano Maderno e Leggendari di Cesano Maderno ed è importante condividere con tutti i soci del CNGEI questo momento che ci ha visti messaggeri per un mondo migliore. Il messaggio del campo è stato un forte richiamo di amore per la natura, per tutelare l’ambiente e salvaguardare l’inestimabile valore del rispetto della vita perché "Se uno sogna da solo è solo un sogno. Se molti sognano insieme è l'inizio di una nuova realtà".


Il campo si è concluso con la piantumazione di un limone a ricordo del momento vissuto, per tutelare la natura con un piccolo gesto e per far raccogliere i frutti a chi verrà dopo di noi.