Cerca

 

 
ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO
DEGLI UFFICI DI SEDE CENTRALE
Dal lunedì al venerdì
dalle 10.00 alle 17.00

Area riservata

login > 

Calendario

 calendario completo > 

Dalle sezioni

  • Campo A.I.B a Bracciano

    Si è da poco concluso il campo estivo che quest'anno ha preso le vesti di campo scuola di protezione civile a...

    Read More ...

  • Giornata mondiale del Pensiero “Laicità e Coeducazione nella proposta Scout in Italia e in Francia”

    il gruppo scout ARICCIA - Roma 14 CNGEI vi invita VENERDI’ 22 FEBBRAIO 2013 alla Giornata mondiale del...

    Read More ...

  • Cent'anni di scautismo. Il grande gioco della vita.

    Convegno Nazionale a cura della sezione di Lecce - Sabato 9 Marzo 2013 ore 17.00.

    Read More ...

 tutte le news > 

Altri eventi
  • E' scout la milionesima vode di Wikipedia in Italiano

    22 gennaio 2013 - L'edizione in lingua italiana di Wikipedia ha oggi raggiunto il milione di voci. E` un...

    Read More ...

  • Un invito dal Belgio

    Gli Scouts e Guides di Belgio vi invitano a partecipare al JamBe 2013 - A world of Imagination -...

    Read More ...

  • Sondaggio Regioni Europee Wosm e Wagggs per Capi e Rover

    Il servizio o volontariato è una delle aree su cui stanno lavorando le Regioni europee di WAGGGS e...

    Read More ...

 tutte le news > 

Istituzionali

Organizzazione periferica

Il CNGEI negli ultimi anni ha investito molto nello sviluppo puntando in maniera decisa sulla struttura a carattere regionale. In ogni Regione individuata è presente una Consulta ovvero un organo propulsore dell’attività e dello sviluppo dello scautismo a livello locale.

 

Il Commissario Regionale (CReg) è nominato dal Presidente Nazionale su proposta di una Consulta Regionale composta dai rappresentanti delle Sezioni della regione/i di competenza nelle persone del PSez e del CdS.

 

Le singole Consulte regionali, costituite dai Presidenti di Sezione (PSez) e dai Commissari di Sezione (CdS), una volta insediate, possono decidere per una diversa composizione delle stesse con decisone presa dalla maggioranza assoluta dei propri membri.

 

Il CReg risponde del proprio operato al Presidente; comunque,la Consulta Regionaleche lo ha proposto, può chiederne la decadenza votando una mozione di sfiducia.

 

A livello regionale esistono poi altre figure di natura tecnica che si occupano dei diversi settori, essi sono:

 
  • Responsabili dei Centri della Formazione, (RCdF), scelti di norma tra i soci con il brevetto ALT o LT, sono nominati dal CnazF,  costituiscono i punti di riferimento del Settore Formazione sul territorio.
  • Incaricati Regionali di Branca (II.RR.) che coordinano a livello locale le attività delle 3 branche e collaborano alla realizzazione dei programmi nazionali e all’aggiornamento metodologico dei capi – educatori.

La Sezione è il cuore del coordinamento metodologico, giuridico ed amministrativo che realizza le finalità dell’Associazione in un ambito territoriale. Essa è costituita da tutti i tesserati Lupetti, Esploratori/trici, Rover e Capi che sono organizzati in Gruppi, dai Dirigenti e dai Senior.

Ogni Sezione è costituita come associazione indipendente, retta a livello locale da un proprio statuto. Ogni sezione aderisce, secondo i termini di compatibilità stabiliti dallo statuto associativo nazionale, al Cngei.
Il Presidente di Sezione (PSez) è il responsabile giuridico e legale rappresentante della Sezione e mantiene i contatti con gli Enti Pubblici e privati mentre il coordinamento educativo e tecnico è svolto dal Commissario di Sezione (CdS).

Per amministrare la Sezione, il Presidente si avvale del supporto del proprio organo esecutivo (chiamato Comitato di Sezione) composto da 7, 5 o 3 consiglieri, mentre il Commissario opera con un Consiglio composto dai Capi Gruppo e dal Coordinatore dei Senior. Gli organi esecutivi vengono eletti ogni tre anni dall’Assemblea democratica dei Soci maggiorenni della Sezione.

Il sistema del funzionamento democratico della Sezione segue, per analogia, quello dell’Assemblea Nazionale.

Il Gruppo

Un Branco di Lupetti, un Reparto di Esploratori/trici, ed una Compagnia di Rover, costituiscono un Gruppo. Il Gruppo è per il C.N.G.E.I.: 

  • la minima Entità Educativa - in cui si applica il Progetto di Educazione Globale;
  • la minima Entità formativa attraverso la quale si stimola la continua formazione dei Capi;
  • la minima Entità gestionale - in quanto il Gruppo è responsabile delle sue risorse sia umane che materiali;
  • la minima Entità sul territorio - poiché il Gruppo è inserito vivamente nell’ambiente in cui opera;
  • la minima Entità di sviluppo - quale base per l’ulteriore diffusione dello scautismo.