Cos’è lo Scautismo?

Cos’è lo Scautismo?

Lo scautismo è un movimento di carattere nazionale, internazionale e universale che ha come fine ultimo la formazione fisica, morale e spirituale della gioventù mondiale (come dichiarato nel 1924 dalla Conferenza Internazionale dello Scautismo di Copenhagen).
Ci sono oltre 38 milioni di scout tra bambini, ragazzi ed adulti, uomini e donne in 216 paesi e territori del mondo.
Scautismo e il Guidismo sono un movimento mondiale di giovani , per i giovani, educativo, che esprime un ideale di vita.

Ideato da lord Robert Baden-Powell (conosciuto semplicemente anche come BP) all’inizio del 1900, il metodo scout non è altro che un “allenamento” alla vita comunitaria, all’aria aperta, condividendo giochi ed avventure in gruppo con altri ragazzi e ragazze sulla base di valori universali condivisi, che permette di sviluppare competenze necessari alla vita quotidiana.

Il metodo educativo scout degli scout italiani CNGEI è contenuto nella Carta d’identità associativa: il metodo permette di offrire degli strumenti pedagogici che sono stati sperimentati in tutto il mondo e che, ovunque, si sono dimostrati efficaci per la trasmissione di valori e per la formazione di futuri cittadini responsabili, che sanno effettuare delle scelte e che sono in grado di condurre la propria vita secondo principi di rispetto reciproco, fratellanza e impegno personale.

Il CNGEI, associazione scout membro della Federazione Italiana dello Scautismo (FIS) e riconosciuta dagli organismi internazionali del movimento scout, ovvero dall’Organizzazione del Movimento Scout (WOSM) e dall’Associazione Mondiale delle Guide e delle Esploratrici (WAGGGS), applica il metodo originale del fondatore adattato alla realtà italiana dei giorni nostri, con profitto ed ottimi risultati dal 1913.