- 18 febbraio

100 anni di scout laici CNGEI a Giarre e Riposto nel 2019

Domenica 17 febbraio, in occasione del World Thinking Day (“Giornata del Pensiero”) festeggiata da tutti gli scout del mondo, le Sezioni di Riposto e di Giarre si sono riunite per celebrare congiuntamente la ricorrenza dei 100 anni dalla costituzione della prima Sezione Scout della zona Jonico-etnea.

Era il 19 febbraio 1919 quando la sottosezione Cngei di Giarre, che operava sul territorio dal 1916, divenuta ormai una solida realtà, veniva elevata a Sezione CNGEI Giarre-Riposto riunendo fra le sue file le personalità di rilievo delle due cittadine. Tali Personalità, che videro subito le potenzialità di un movimento che educasse i giovani, furono leader e Pionieri di un’avventura che ancora a distanza di un secolo intreccia la storia del territorio con quella di un movimento mondiale.

E proprio la Leadership è il tema scelto da WAGGGS per celebrare, in questa giornata del pensiero, il 110 anniversario dal momento in cui alcune ragazze rivendicarono il loro diritto a fare parte del nascente movimento scout. Quelle Ragazze furono le Leader di quello che dopo tanti anni è il movimento mondiale femminile dello scoutismo.

Le attività, a cui hanno preso par  te anche i fratelli del Gruppo AGESCI Riposto 1, sono iniziate con il quadrato di apertura nella Piazza Duomo di Giarre e si sono concluse con la cerimonia di chiusura nella Piazza S. Pietro di Riposto alla presenza anche delle autorità cittadine e di due consiglieri nazionali Gaetano Ciavola e Fabrizio Sortino che hanno portato i saluti del Presidente Enrico Corradini e del Capo Scout Gianpino Vendola.

I temi storici si sono intrecciati con il filo conduttore dell’attività proposta da WAGGGS sulla Leadership, intesa come “viaggio condiviso che ci consente di lavorare insieme e apportare un cambiamento positivo nelle nostre vite, nelle vite degli altri e nella società”.

Gli oltre 200 ragazzi presenti, attraversando la storia dei luoghi, hanno potuto sperimentarsi nella costruzione delle 6 mentalità (approcci alla visione di ciò che ci circonda) che un leader deve sviluppare secondo WAGGGS.


Attraverso un percorso fatto di piccole prove i ragazzi hanno potuto scoprire aspetti del loro modo di vivere e come migliorare la leadership dei gruppi di cui fanno parte.

In piazza San Pietro a Riposto alla presenza del Sindaco di Riposto Dott. Enzo Caragliano, del Vice Sindaco di Giarre Patrizia Lionti, a conclusione della giornata è stato chiesto si ragazzi di fermarsi riflettere sullo scoutismo e sui suoi valori e sono stati invitati a consegnare simbolicamente un Penny da donare a WAGGGS per destinarlo alla promozione dello scoutismo nel mondo