- 19 Febbraio

World Thinking Day 2019 – La Giornata del Pensiero

La storia del WORLD THINKING DAY

Celebrato dal 1926, il World Thinking Day è un giorno di amicizia internazionale. È un’opportunità per parlare di questioni che riguardano le giovani donne e raccogliere fondi per 10 milioni di Girl Guides e Girl Scouts in 150 paesi. [WAGGGS]

22 Febbraio: un giorno speciale

Nel 1926, le delegazioni di Girl Guide e Girl Scout provenienti da tutto il mondo si incontrarono negli Stati Uniti per la IV Conferenza Mondiale. Tra le altre decisioni prese, accordarono che dovesse esserci una speciale ricorrenza annuale nella quale le Guide e le Scout di tutto il mondo potessero rivolgersi un pensiero l’un l’altra ed esprimere la loro gratitudine e apprezzamento per il proprio Movimento Internazionale. La ricorrenza fu chiamata Thinking Day( trad. “giornata del pensiero”).
Le delegazioni scelsero il 22 febbraio come data, perché in tale giorno ricorre il compleanno di Lord Robert Baden-Powell, fondatore del Movimento dei Boy Scout e di sua moglie Olave Baden-Powell, che fu Capo Guida Mondiale.

Un regalo di compleanno particolare: una raccolta fondi

Sei anni dopo, nel 1932, la VII Conferenza Mondiale si tenne a Bucze, Polonia, e durante questo incontro una delegata del Belgio fece notare che un compleanno di solito prevede un regalo e propose quindi che le ragazze potessero mostrare il loro apprezzamento per il Thinking Day offrendo una donazione per il Movimento Internazionale, tramite raccolte fondi o facendo una donazione personale.
Un anno dopo, Olave Baden-Powell scrisse una lettera a tutte le Guide e le Scout per dire la sua su questa idea e chiese loro di condividere un penny a supporto dello sviluppo del guidismo e dello scautismo nel mondo. L’idea è semplice: una moneta può non sembrare molto, ma 10 milioni di monete possono far crescere il Movimento e il potenziale dello scautismo in tutto il mondo.

L’idea è semplice: una moneta può non sembrare molto, ma 10 milioni di monete possono far crescere il Movimento e il potenziale dello scautismo in tutto il mondo.

Aspetto Internazionale: da Thinking Day a World Thinking Day

Molto più tardi, nel 1999, alla XXX Conferenza Mondiale a Dublino, in Irlanda, le delegazioni da tutto il mondo decisero di cambiare il nome della festa da Thinking Day a World Thinking Day, per sottolineare meglio l’aspetto internazionale della ricorrenza.
La raccolta fondi che caratterizza il World Thinking Day dal 1932 è ancora oggi importante per finanziare le attività di WAGGGS (World Association of Girl Guides and Girl Scout), e per aiutare il Movimento scout a crescere.

Cosa faremo durante il Thinking Day

Vivi un’avventura con amici da 150 paesi il 22 Febbraio!

  • Festeggia il World Thinking Day ed essere uno su dieci milioni!
  • Lasciati ispirare dalla storia e dall’impatto del nostro movimento globale
  • Connettiti con la sorellanza mondiale di Girl Guiding e Girl Scouting
  • Agire e parlare dei problemi che più ci interessano
  • Fai la differenza raccogliendo fondi per progetti in tutto il mondo

CONDIVIDI LE TUE AVVENTURE!

Quali avventure farà il tuo gruppo scout? Condividi le foto delle tue attività di viaggio nel tempo con Guide e Girl Scouts in tutto il mondo su Facebook, Twitter e Instagram usando #WTD2019 e #TimeToLead oltre a #SCOUTS

Centro Studi Scout