- 07 Marzo

Raccolta di giocattoli usati e nuovi fatta dagli Scout CNGEI di Venezia

REGALARE UN SORRISO: raccolta di giocattoli usati e nuovi

Nel weekend del 23/24 febbraio, in occasione della Giornata del Pensiero, appuntamento in cui si festeggia il compleanno del fondatore dello scoutismo Baden Powell e della moglie Olave, la Sezione Scout  CNGEI di Venezia in collaborazione con l’assessorato alla Coesione Sociale e Sviluppo Economico del Comune di Venezia ha organizzato una Buona azione verso i bambini e i ragazzi meno fortunati.

Coinvolgendo Lupetti, Esploratori, Rover e genitori, la sezione ha fatto una raccolta di giocattoli e donazioni, denominata Banca del Giocattolo, a favore di tre associazioni: ABIO Associazione per il Bambino in Ospedale, Associazione volontari del fanciullo e CUAMM Medici per l’Africa.

L’iniziativa si è svolta con attività diversificate.

Gli Esploratori e i Rover hanno pulito, disinfettato e impacchettato i giocattoli raccolti dai soci della Sezione, per poi portarli in Ospedale.

Tutti i Lupetti, gli Esploratori e i Rover hanno portato uno o due giocattoli e i Lupetti hanno esteso la raccolta all’interno delle proprie scuole.

Esploratori e Rover la domenica mattina sono stati accolti dall’ABIO dove con una presentazione e una dimostrazione hanno illustrato cosa fa l’associazione.

 

 

I lupetti si sono impegnati in due punti di raccolta in centro città, tre punti di raccolta fuori dalle chiese e uno in un centro commerciale per la raccolta dei giocattoli dalla comunità.
Nei giorni precedenti, l’evento è stato pubblicizzato su social, su giornali e con volantini e manifesti affissi per tutta la città.
La domenica pomeriggio Capi, Senior, Rover e genitori hanno selezionato i giochi seguendo le indicazioni delle varie associazioni e preparato gli scatoloni per la consegna.

Il risultato è stato grandioso. E’ arrivata una montagna di giochi. Guardate voi stessi le immagini.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’attività è stata molto impegnativa, sia nella preparazione sia nell’organizzazione, ma la soddisfazione ricevuta dai ragazzi e dai genitori che hanno partecipato e non, è stata ripagata enormemente.
In questa avventura, il motto più appropriato che ha accompagnato fin dall’inizio l’idea non può che essere una delle frasi più famose di Baden Powell: “Il vero modo di essere felici è quello di procurare la felicità agli altri”

Vilma Fontanini, Scout CNGEI di Venezia