- 05 Marzo

Aggiornamento Coronavirus – Sospensione attività fino a 15 Marzo

Carissime e carissimi,
mentre siamo in attesa della pubblicazione definitiva del nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri (dpcm) di data odierna, riteniamo utile fornirvi sin da subito alcune informazioni, probabilmente già in Vostro possesso.
Oggi pomeriggio, il presidente del Consiglio, insieme al Ministro dell’Istruzione, in aggiunta a quanto già stabilito nei giorni scorsi, ha confermato in conferenza stampa la chiusura delle scuole e delle Università in tutta Italia, da domani e fino a metà marzo. La misura è pensata per contribuire al contrasto della diffusione del coronavirus.
Il presidente del Consiglio annuncia che il nuovo decreto è concentrato ad adottare tutte le misure per ottenere l’effetto di contenimento diretto del virus o di ritardo della diffusione perché il sistema sanitario per quanto efficiente rischia di andare in sovraccarico.
Il nuovo Dpcm, che raccoglie indicazioni del comitato scientifico arrivate ieri al governo ferma convegni, congressi, manifestazioni, anche quelle sportive, ed invita ad evitare abbracci e strette di mano, a starnutire e tossire in un fazzoletto evitando qualsiasi tipo di contatto; invita inoltra chi ha oltre 75 anni e a chi ne ha più di 65 ed è ammalato a rimanere a casa e a non frequentare luoghi affollati.
Fra il resto, per quanto ci riguarda più da vicino, prevede: all’Art. 1 (Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19), quanto segue:
1. Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19, sull’intero territorio nazionale si applicano le seguenti misure:

b) sono sospese le manifestazioni e gli eventi di qualsiasi natura, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro di cui all’allegato 1, lettera d).

Il Consiglio Nazionale ritiene utile che il CNGEI contribuisca in maniera attiva e socialmente responsabile al contenimento dell’emergenza in corso pertanto, nel rispetto di quanto previsto, vengono sospese tutte le attività nazionali fino al prossimo 15 marzo 2020, con invito a tutte le Sezioni locali a conformarsi a detta sospensione.

Tutti gli aggiornamenti e le normative sono disponibili ai seguenti:

http://www.protezionecivile.gov.it/attivita-rischi/rischiosanitario/emergenze/coronavirus/normativa-emergenza-coronavirus

http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/homeNuovoCoronavirus.html

Buona caccia
Il Presidente CNGEI
Enrico Corradini