- 02 agosto

Serata d’apertura del Campo Nazionale CN2018

La Cerimonia dell’Alzabandiera al campo nazionale

Oggi, 2 Agosto, alle 21.30 i 4500 scout presenti a Vialfrè (To) hanno partecipato alla cerimonia dell’Alzabandiera: semplicità e solennità all’insegna dello spirito scout. Come sempre avviene la lettura del testo di rito ha suscitato intensa emozione: l’essere qui ha fatto tuttavia la differenza, perché lo spirito d’appartenenza alla comunità del CNGEI e scout si è sentito in tutta la sua forza.

Le dimensioni del palco, l’apparato tecnico e luminoso del service, hanno comunicato subito agli esploratori che la serata sarebbe stata una di quelle che lasciano un ricordo bello e durevole e il livello dell’attenzione generale è stato altissimo quando il fuoco del campo è stato acceso ed il fuoco di bivacco è iniziato.

Sono interventi il Capo Scout CNGEI Gianpino Vendola, il Capo Campo Enrico Gennari, il Presidente CNGEI Enrico Corradini, il Sindaco di Vialfrè Pietro Gianoglio Vercellino, il Commissario Nazionale di branca E Luca Montanari, il Presidente FIS Matteo Spanò e il Presidente di AGESCI Barbara Battilana.

 fuoco di bivacco scout CN2018

 

La ricerca della biblioteca perduta

La serata si è accesa con il lancio dell’ambientazione del campo che guiderà gli esploratori e le esploratrici nelle avventure di questi giorni.

La ricerca della biblioteca perduta riguarda cinque ragazzi che partono per un’avventura per salvare le parole che stanno scomparendo dai libri, e che superando varie peripezie e sfide ottengono l’indizio per ritrovare la biblioteca perduta di Alessandria, che si trova proprio a Vialfrè.

I cinque ragazzi sono simboli delle cinque aree dell’impegno civile per il CNGEI, ovvero pace, solidarietà, diritti, ambiente e volontariato. Il tema dell’impegno civile è stato affrontato dai ragazzi durante l’anno scout 2017-18, con un percorso educativo che ha portato le pattuglie ad organizzare in autonomia delle attività di servizio in una delle dette aree. L’Attività Nazionale ha comportato un arricchimento personale ed il superamento dei propri limiti, preparando i ragazzi a vivere la grande Avventura del CN2018, durante il quale i reportage del loro percorso saranno oggetto di un confronto tra le varie pattuglie.

scout cngei al campo nazionale cn2018

Gruppo animazione

Sono dieci gli scout nel gruppo animazione che hanno lavorato all’attività di lancio, il cui portavoce Lorenzo Conte, in arte Bounty, ha rilasciato questa dichiarazione: “Ci sembra di essere partiti con il piede giusto: con un lancio d’impatto, d’emozione, che lasci un segno e che possa spingere a riflettere. Il tema del nostro lancio, la biblioteca perduta di Alessandria, è il luogo immaginario dei racconti, quindi della creatività e della fantasia. La biblioteca di Alessandria è anche un luogo dell’anima, nel quale ritrovare i fondamenti della propria identità”.